Rassegna AIACE – Domenica 10 agosto

SALA NIRVANA

stilllifeSTILL LIFE 16.30 – 21.00

Regia: Umberto Pasolini
Commedia – 87′

Diligente e premuroso, il solitario John May è un impiegato del Comune incaricato di trovare il parente più prossimo di coloro che sono morti in solitudine. John va ben oltre il suo dovere per portare a termine gli incarichi che gli vengono assegnati. Solo dopo aver verificato tutte le piste e gli indizi ed essere approdato in una serie di vicoli ciechi, si arrende e accetta di chiudere un caso e di organizzare il funerale dei suoi “clienti” dimenticati, per i quali sceglie la musica più adatta e scrive discorsi celebrativi che nessuno eccetto lui ascolterà mai. Quando il reparto viene ridimensionato a causa della crisi economica, John dedica tutti i suoi sforzi al suo ultimo caso.

Il film sarà preceduto dal cortometraggio realizzato dagli studenti del CSC Animazione – sede del Piemonte:

Nana Bobò

domenica 10 agosto | 16.30
di A. Cristofaro, V. Del Miglio, F. N. Mereu, L. Wild do Vale. musica: F. Chiara. La canzone “Nana Bobò” è interpretata da Dario Fo ed eseguita da Bandabardò
(animazione 2d – 2012, 4’27″)
Un uomo elegante arriva nella città tropicale che è la meta abituale delle sue solitarie vacanze. Passeggia, si rilassa al sole e si gode qualche drink. C’è però qualcosa di strano in quest’uomo che si procura giocattoli in giro per la città.

Oblò, Amazing Laudrette

domenica 10 agosto | 21.00
di M. Carosso, I. Giacometti, M. Narduzzi, E. Pancaldi
(animazione 2d – 2014, 6’35″)
Un oggetto abbandonato come l’oblò di un lavatrice può inaspettatamente scatenare il ricordo e riaccendere la fantasia creativa dell’infanzia. Il film segue il ricordo di Philippe, che bambino, sapeva trasformare una lavanderia a gettone in una meravigliosa astronave.

venereinpellicciaVENERE IN PELLICCIA 21.00

Regia: Roman Polanski
Drammatico – 96′

In un teatro parigino, dopo una giornata passata a fare audizioni per trovare l’attrice che possa interpretare il lavoro che si prepara a mettere in scena, Thomas si lamenta al telefono del basso livello delle candidate. Nessuna di loro possiede lo stile necessario per il ruolo da protagonista. Mentre sta per uscire appare Vanda, un vero e proprio vortice di energia, sfrenata e sfrontata. Vanda incarna tutto quello che Thomas detesta. E’ volgare e stupida e non si fermerà davanti a niente pur di ottenere la parte. Praticamente costretto, Thomas decide di lasciarla provare e con stupore vede Vanda trasformarsi. Non solo la donna si procura oggetti di scena e costumi, ma capisce perfettamente il personaggio (che d’altronde ha il suo stesso nome), di cui conosce tutte le battute a memoria. L’audizione si prolunga e diventa più intensa e l’attrazione di Thomas si trasforma in ossessione…

Il film sarà preceduto dal cortometraggio realizzato dagli studenti del CSC Animazione – sede del Piemonte:

Mamma mia

domenica 10 agosto
di M. Tipaldo, F. Marinelli. musica: F. Chiara
(animazione 2d carta e digitale – 2013, 7’14″)
In due episodi personali (Buon sangue non mente di Milena Tipaldo e Mamma triceratopo di Francesca Marinelli) le autrici raccontano con humor e tenerezza le loro madri e il peso indiscutibile della loro eredità.

SALA OMBREROSSE

tuttacolpadelvulcanoTUTTA COLPA DEL VULCANO 16.30 – 21.00

Regia: Alexandre Coffre
Commedia – 92′

Per i viaggiatori di tutto il mondo l’eruzione del vulcano Eyjafjallajökull è un duro colpo. Per Alain e Valerie è un disastro. Per poter arrivare nel piccolo villaggio della Grecia per il matrimonio della loro figlia, questa coppia di divorziati, che nutre un odio reciproco senza limiti, sarà costretta a intraprendere il viaggio insieme.

Il film sarà preceduto dal cortometraggio realizzato dagli studenti del CSC Animazione – sede del Piemonte:

Monster Mom

domenica 10 agosto | 16.30
di C. Guerreschi, G. S. Matteucci, A. Rosso, G. Siravo, S. Chedid Toresan. musica: F. Chiara
(animazione CGI 3d – 2012, 6’50″)
Sullen, un bambino di 7 anni litiga con la mamma e fugge di casa rabbioso, seguendo un enorme, affascinante mostro. Insieme i due si scatenano in un gioco selvaggio di distruzione della città, ma ben presto le cose si mettono male. C’è solo una persona che potrà far fronte ad una simile furia…

Nana Bobò

domenica 10 agosto | 21.00
di A. Cristofaro, V. Del Miglio, F. N. Mereu, L. Wild do Vale. musica: F. Chiara. La canzone “Nana Bobò” è interpretata da Dario Fo ed eseguita da Bandabardò
(animazione 2d – 2012, 4’27″)
Un uomo elegante arriva nella città tropicale che è la meta abituale delle sue solitarie vacanze. Passeggia, si rilassa al sole e si gode qualche drink. C’è però qualcosa di strano in quest’uomo che si procura giocattoli in giro per la città.

idaIDA 19.00

Regia: Pawel Pawlikowski
Drammatico 80′

Polonia, 1962. Anna è una giovane orfana cresciuta tra le mura del convento dove sta per farsi suora: poco prima di prendere i voti apprende di avere una parente ancora in vita, Wanda, la sorella di sua madre. L’incontro tra le due donne segna l’inizio di un viaggio alla scoperta l’una dell’altra, ma anche dei segreti del loro passato. Anna scopre infatti di essere ebrea: il suo vero nome è Ida, e la rivelazione sulle sue origini la spinge a cercare le proprie radici e ad affrontare la verità sulla sua famiglia, insieme alla zia.

Il film sarà preceduto dal cortometraggio realizzato dagli studenti del CSC Animazione – sede del Piemonte:

La danza del piccolo ragno

domenica 10 agosto
di G. Compagnone, A. Febo, L. Rotelli, E. Vasile. musica: Officina Zoè – Associazione Officina Salento
(animazione tecniche diverse – 2012, 5’40″ )
La danza della Taranta fa parte di una tradizione antichissima. La leggenda vuole che chi viene morso dal ragno Taranta potrà guarire solo attraverso un frenetico rituale di musica e danza.

Annunci