Programmazione dal 27/11

itonidellamoreloveisstrange

SALA NIRVANA

I TONI DELL’AMORE

16.10 – 18.10 – 20.10 – 22.00

Regia: Ira Sachs

100′

con John Lithgow, Alfred Molina, Marisa Tomei

Dopo 28 anni di vita insieme, Ben e George, approfittando delle nuove leggi sui matrimoni gay, decidono di convolare a nozze con una cerimonia organizzata all’interno di un incantevole giardino dell’East Village. Tuttavia, di ritorno dalla luna di miele, a causa delle pubblicazioni di matrimonio, George – direttore di lunga data del coro di una scuola cattolica – viene licenziato in tronco. Tutt’a un tratto, senza poter contare sui propri risparmi, la coppia scopre di non potersi permettere le rate del mutuo per il piccolo appartamento in cui vivono nell’eclettico quartiere di Chelsea a Manhattan; ed è così che si vedono costretti a venderlo e a trasferirsi altrove. Pochissimi giorni dopo aver celebrato le loro nozze, la solida comunità di amici e parenti si riunisce nuovamente per trovare il modo di aiutare Ben e George.

andiamoaquelpaese

SALA OMBREROSSE

ANDIAMO A QUEL PAESE

16.00 – 18.00
20.00 – 22.00

Regia: Ficarra & Picone

Commedia – 95′

Vaalentino e Salvo, disoccupati in cerca di fortuna e raccomandazione, lasciano Palermo per il paese, dove Valentino è nato e ha piantato la donna dei suoi sogni. La situazione a Monteforte non è però promettente, la gente mormora tra piazza, chiesa, bar e barbiere. L’età matura dei paesani ispira Salvo che risolve di (soprav)vivere con la pensione della suocera e di ogni zio e zia provvisto di ‘utile’. Accolti e costretti a un regime alimentare severo, che li conservi in salute e in vita, i ‘pensionanti’ delegano vita e ritiro pensione a Salvo e Valentino, che comprano la prima auto nuova e provano a godersi il quotidiano. Ma uno dopo l’altro gli ospiti senili trapasseranno, gettando Salvo nella più completa disperazione. Irriducibile e ostinato, convince Valentino a sposare la zia Lucia per garantirsi con la sua pensione il futuro. Niente tuttavia andrà secondo i suoi piani. Perché la vita è sempre in agguato.

—————————–

4_FIDELIO_7_dicembre_2014Domenica 7 dicembre ore 17.30

In diretta, la prima del Teatro alla Scala di Milano

FIDELIO

Direttore: DANIEL BARENBOIM
Regia: DEBORAH WARNER
Cast: PETER MATTEI, FALK STRUCKMANN, KLAUS FLORIAN VOGT
Produzione: TEATRO ALLA SCALA DI MILANO, RAI in collaborazione con MICROCINEMA
Nazionalità: Italia

Leonore si finge uomo, prende il nome di Fidelio, per riuscire ad entrare nel carcere in cui sospetta che Don Pizzarro tenga prigioniero suo marito, Florestan, misteriosamente scomparso. Fidelio entra nelle grazie del carceriere e di sua figlia che se ne innamora, pensando sia un uomo; la vera identità di Fidelio, infatti, rimarrà nascosta fino all’incontro con Florestan, condannato a morte da Pizarro, suo acerrimo nemico.

Biglietto unico € 10

Questo slideshow richiede JavaScript.

—————————–

Annunci