Programmazione dal 29/1

gemmaboveryGEMMA BOVERY

giovedì 29- venerdì 30- sabato 31/1
16.15 – 18.15 – 20.15 – 22.15

da domenica 1/2
16.15 – 18.15 – 21.15

Regia: Anne Fontaine

Drammatico – 99′

Martin è un parigino bohémien riciclatosi, più o meno volontariamente, come panettiere in un paesino della Normandia. Delle sue ambizioni di gioventù gli rimane una fervida immaginazione e una passione mai sopita per la grande letteratura, in particolare per le opere di Gustave Flaubert. Questa passione si risveglia quando una coppia di inglesi, dai nomi curiosamente familiari, si trasferisce in un rustico nelle vicinanze. I nuovi arrivati si chiamano Gemma e Charles Bovery, e persino i loro comportamenti sembrano imitare gli eroi di “Madame Bovary”. Martin si prodiga affinché il destino della coppia non segua la stessa trama, ma la bella Gemma Bovery non ha letto i classici della letteratura e intende vivere la propria vita come più le piace.


 

ilnomedelfiglioIL NOME DEL FIGLIO

fino a sabato 31/1
16.00 – 18.00 – 20.00 – 22.00

da domenica 1/2
16.00 – 18.00 – 21.00

Attenzione: martedì 3/2 unico spettacolo ore 16.00

Regia: Francesca Archibugi

93′ – Commedia

Le vicende di una coppia in attesa del primo figlio: Paolo, estroverso e burlone agente immobiliare, e Simona, bellissima autrice di un best-sellers piccante. Oltre a loro Betta, sorella di Paolo, insegnante con due bambini, apparentemente quieta nella vita familiare, e Sandro, suo marito e cognato di Paolo, raffinato scrittore e professore universitario precario. Tra le due coppie l’amico d’infanzia Claudio, eccentrico musicista che cerca di mantenere in equilibrio gli squilibri altrui. Potrebbe essere la solita cena allegra tra amici che si frequentano e si sfottono da quando erano bambini, e invece una domanda semplice sul nome del figlio che Paolo e Simona stanno per avere induce a una discussione che porterà a sconvolgere una serata serena.


 

6_I_RACCONTI_DI_HOFFMANN_3_febbraio_2015Martedì 3/2
dal Metropolitan Opera di New York

I RACCONTI DI HOFFMANN

ore 19.00

Opera in tre atti, cantata in francese (sottotitoli italiano)

Siamo a Norimberga, nella taverna di Luther, accanto al teatro dell’Opera dove si sta svolgendo la rappresentazione del Don Giovanniche vede come protagonista femminile Stella, ultima infatuazione di Hoffmann, che assiste all’opera. Al termine del primo atto, Hoffmann, accompagnato dal suo servo Nicklauss, entra nella taverna dove lo attende Lindorf, consigliere di Norimberga, con il paggio di Stella, Andrés, che ha un messaggio per lui da parte della sua Signora. Ma, accerchiato da un gruppo di studenti, Hoffmann, tra un sorso e l’altro di punch, comincia a narrare le sue tre grandi storie d’amore, dimentico dell’inizio del secondo atto del Don Giovanni

Biglietto unico € 10


 

Annunci