Programmazione dal 12/3

suitefrancese

SUITE FRANCESE

16.00 – 18.10 – 20.20 – 22.30

N.B. Martedì 17/3: 16.00 – 18.10

Regia: Saul Dibb
Drammatico – 107′

Suite Francese racconta la storia della bellissima Lucile Angellier (Michelle Williams) che nell’attesa di ricevere notizie del marito prigioniero di guerra, vive un’esistenza soffocante insieme alla suocera, Madame Angellier (Kristin Scott Thomas), una donna dispotica e meschina. La sua vita viene stravolta dall’arrivo, nella piccola cittadina in cui vive, dei parigini in fuga e da un battaglione tedesco che vivrà nelle loro case. Inizialmente Lucile ignora la presenza di Bruno von Falk (Matthias Schoenaerts), un raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione… ma ben presto vengono travolti dalla passione e dall’amore.


maravigliosoboccaccioMARAVIGLIOSO BOCCACCIO

Fino a domenica 15/3: 16.00 – 21.30
Da lunedì 16/3: 16.00

Regia: Paolo e Vittorio Taviani
Drammatico, 120′

Lo sfondo è quello della Firenze trecentesca colpita dalla peste, che spinge dieci giovani a rifugiarsi in campagna e a impiegare il tempo raccontandosi delle brevi storie. Drammatiche o argute, erotiche o grottesche, tutte le novelle hanno in realtà un unico, grande protagonista: l’amore, nelle sue innumerevoli sfumature. Sarà proprio l’amore a diventare per tutti il migliore antidoto contro le sofferenze e le incertezze di un’epoca.


 

GLI EVENTI SPECIALI DELLA SETTIMANA:

nationalgalleryLa grande arte al cinema:
NATIONAL GALLERY

In programmazione fino a domenica 15/2
Unico orario: 18.15

Regia: Frederick Wiseman
Documentario – 180′

Un brulicare di studenti e turisti, appassionati e curiosi, un flusso ininterrotto di vite e di storie che entra nella National Gallery di Londra, dilaga nei saloni dai colori forti, guarda e si lascia guardare dai ritratti nelle grandi cornici. C’è chi va a trovare il proprio quadro preferito e chi si lancia in un’orgia di scoperte variegate. Chi sfila distratto e chi si incanta per ore. Chi si siede per terra a copiare la mano di Tiziano e chi si china per incontrare le prospettive di Holbein. E c’è chi lavora o cerca di lavorare: curatori, custodi, negozianti… Il ritratto di un grande luogo della cultura e un originale racconto sull’arte, sull’intenso e continuo dialogo tra i capolavori del nostro passato e le passioni del nostro presente. Ultima illuminante creazione di Wiseman, presentata a Cannes 2014.

Intero € 10 – Ridotto € 8


metropolis_1927_deMETROPOLIS

Lunedì 16/3: ore 18.15 – 21.15
Martedì 17/3: ore 21.15
Mercoledì 18/3: 18.15 – 21.15

Regia: Fritz Lang
153′ – Drammatico/Fantascienza

Metropolis è uno dei risultati più importanti del periodo del muto; un film talmente visionario e arrabbiato da risultare di maggiore impatto oggi rispetto all’epoca in cui venne girato. (Roger Ebert) Dopo l’ultimo ritrovamento in Argentina di nuove sequenze del film, il restauro di Metropolis presenta finalmente la versione più completa esistente oggi del capolavoro di Fritz Lang, dopo le infinite mutilazioni subite fin dalla sua prima uscita, nel gennaio del 1927. Per l’occasione, Metropolis torna in sala con le musiche originali per orchestra, composte da Gottfried Huppertz.

ladonnadellagoDal Metropolitan Opera di New York

LA DONNA DEL LAGO
di Gioacchino Rossini

Martedì 17 marzo ore 19.00

Opera in due atti, cantata in italiano.
210 minuti

Scozia, all’epoca della ribellione dei gruppi montanari di Sterling contro il regno di Giacomo V. Giacomo Douglas, già precettore del Re, è stato bandito dal regno a causa delle gesta di un suo nipote, ed è dovuto fuggire sulle montagne insieme a sua figlia Elena. Qui ha trovato la protezione del capo dei ribelli, Rodrigo di Dhu, al quale per riconoscenza ha offerto la mano di Elena senza sospettare l’amore della giovane figliuola per Malcolm Groeme, datosi alla macchia per seguirla.


 Biglietteria aperta per LA GRANDE ARTE AL CINEMA del 14 aprile:
VINCENT VAN GOGH
16.00 – 18.00 – 20.00
Intero € 10 – Ridotto € 8

VanGogh_POSTER_web

Annunci