Programmazione dal 16/4

miamadreMIA MADRE

15.45 – 17.45
19.45 – 21.45

Regia: Nanni Moretti
106′ – Drammatico

Margherita è una regista di successo, ma in questo momento la sua carriera non sta attraversando un momento brillante, così come la sua vita privata, con una madre morente e una relazione arrivata al capolinea. A darle un sostegno morale Giovanni, il fratello, anche lui alle prese con importanti novità nella sua vita.

Leggi la recensione su Repubblica, Il fatto quotidiano, Internazionale.


sediovuole

SE DIO VUOLE

16.15 – 18.00
20.00 – 21.45

N.B. Martedì 21/4 NON verrà proiettato

Regia: Edoardo Falcone
Commedia – 87′

Tommaso e sua moglie Carla hanno due figli: Bianca e Andrea. Ultimamente Andrea sembra cambiato e si comporta in modo strano. Il dubbio si insinua: Andrea è gay! Chiunque potrebbe entrare in crisi, ma non Tommaso, che detesta ogni forma di discriminazione. Il giorno del “coming out” arriva. Andrea raduna la famiglia: “Ho incontrato una persona che ha cambiato la mia vita e quella persona si chiama Gesù. Per questo ho deciso di diventare sacerdote!”. Per Tommaso, ateo convinto, è una mazzata terribile. Finge di dargli appoggio ma inizia a seguirlo di nascosto. Arriva così a Don Pietro, un sacerdote davvero “sui generis”. E’ lui il nemico. Tommaso comincia una vera e propria guerra senza esclusione di colpi. Ma le cose non vanno mai come pensiamo…


LA GRANDE ARTE AL CINEMA

image002

CATTEDRALI DELLA CULTURA

SOLO il 21/4 al cinema

orari: 16.00 – 20.00

Regia: Wim Wenders, Michael Glawogger, Michael Madsen, Robert Redford, Margreth Olin, Karim Aïnouz
Documentario, 168′

Questi film danno voce a sei centri vivi di cultura: nel primo capitolo la Filarmonica di Berlino, icona della modernità; la Biblioteca Nazionale Russa, impero silenzioso delle idee; il Carcere di Halden, prigione modello che rieduca alla vita e al pensiero; nel secondo capitolo il Salk Institute, monastero della scienza in California; il Palazzo dell’Opera di Oslo, una simbiosi futurista di arte e vita; il Centre Pompidou, una macchina della cultura moderna. Sei acclamati registi, ognuno con il proprio approccio artistico, affrontano la sfida di raccontare sei scrigni della nostra memoria, polmoni del nostro respiro collettivo.

Intero € 10 – Ridotto € 8

 

 

 

Annunci