Programmazione dal 24/9

everythingwillbefineRitorno alla vita

16.15 – 18.45 – 21.30

Regia: Wim Wenders
Drammatico – 100′

Il film racconta dodici anni nella vita di Tomas, uno scrittore americano in piena crisi creativa: la sua relazione con Sara, una ragazza dolce e convenzionale che poco capisce del suo mondo interiore; quella con l’editrice Ann e sua figlia Mina; il difficile rapporto con la scrittura, il successo critico e il riconoscimento intellettuale; il legame misterioso e indissolubile con la bellissima Kate, giovane madre di due bambini che vive negli spazi sconfinati del lago Ontario.


viadallapazzafolla_us

Via dalla pazza folla

unico spettacolo ore 16.00

Regia: Thomas Vinterberg
Drammatico – 119′

Il film racconta la storia dell’indipendente, bella e testarda Betsabea Everdene (Carey Mulligan), che attrae tre pretendenti molto diversi: Gabriel Oak (Matthias Schoenaerts) un allevatore di pecore affascinato dalla sua attraente caparbietà; Frank Troy (Tom Sturridge), un sergente bello e temerario; e William Boldwood (Michael Sheen), uno scapolo ricco e maturo. Questa storia senza tempo delle scelte e delle passioni di Bathsheba esplora la natura dei legami e dell’amore – così come la capacità umana di superare le difficoltà attraverso la resistenza e la perseveranza.

Dove eravamo rimasti

DOVE ERAVAMO RIMASTI

Da 24/9 a 28/9: 18.10 – 19.55
Il 29/9 e 30/9: 18.10

Usa – Drammatico – 101′
Regia: Jonathan Demme

Rick è la front women di una band rock che entusiasma un non foltissimo pubblico di appassionati. Non è più giovanissima e ha lasciato da molti anni il marito e i tre figli per inseguire il suo sogno musicale. La brusca rottura del matrimonio della figlia Julie la spinge a ‘tornare a casa’cioè a raggiungere l’ex marito che vive con la nuova compagna in una lussuosa villa. L’incontro con l’ormai cresciuta prole avrà luci ed ombre.

Si sono sprecati fiumi di parole nel corso dei decenni per dire quanto è brava Meryl Streep e si finisce con il doverlo ripetere per l’ennesima volta. Perché la Streep che suona e canta davvero non si limita a questo tipo di performance passando dal country al rock carico di energia della sua band, ma fa molto di più. Offre a questa madre tutto il carico degli anni e dei sentimenti provati, le regala sensi di colpa ma anche di orgoglio, insinua nei suoi gesti quella che altri pensano sia volgarità e che per lei non è un atteggiamento ma un modo di essere.


AmyDa giovedì 24/9 a lunedì 28/9:

AMY – The girl behind the name

ore 21.45

Intero € 10 – Ridotto € 8

Presentato Fuori Concorso al Festival di Cannes, AMY è il film dedicato alla tormentata voce di Back to black, Amy Winehouse, e include immagini e filmati d’archivio inediti sull’intensa e carismatica artista, scomparsa nel 2011 a soli 27 anni per cause ancora non completamente accertate. AMY restituisce così aspetti meno noti della vita della cantante, tutti raccontati attraverso le sue stesse parole e la sua musica.


TheWall_LOC

ROGERS WATERS THE WALL

In contemporanea mondiale, martedì 29 settembre ore 20.00

e mercoledì 30 settembre ore 21.00

Considerato all’unanimità una pietra miliare della storia del rock e della carriera dei Pink Floyd con oltre 30 milioni di copie vendute nel mondo, l’album THE WALL fa coincidere uno dei vertici creativi della band inglese con il più importante contributo in termini compositivi del suo autore principale, ROGER WATERS. Il tutto in un’opera che, a 36 anni dalla sua pubblicazione su disco, ancora non smette di sorprendere per attualità, coinvolgimento emotivo e significato. Ne sono riprova, oltre alle sue successive ristampe e alla riduzione cinematografica che ne fece nel 1982 il regista Premio Oscar Alan Parker, anche e soprattutto i 219 concerti che lo stesso WATERS ha tenuto tra il 2010 e il 2013, riproponendo la monumentale opera rock nella sua interezza e infiammando le platee di tutto il mondo.
Ora proprio le immagini e i suoni di quel tour arrivano su grande schermo in ultra definizione anche in Dolby Atmos in contemporanea mondiale dopo il successo raccolto al Toronto International Film Festival. ROGER WATERS. THE WALL è infatti un film-evento che si sviluppa su più livelli: è l’esperienza di un concerto travolgente dell’album classico dei Pink Floyd, un road movie di Waters che fa i conti col passato e un emozionante film contro la guerra. Il film sarà seguito in via eccezionale dall’intima conversazione tra Roger Waters e Nick Mason che, per la prima volta dopo lo scioglimento della band, risponderanno insieme a una selezione di domande inviate dai fan. L’evento senza precedenti sarà distribuito in contemporanea mondiale il 29 settembre alle 20.

Intero € 15 – Ridotto € 12


Annunci