Programmazione dal 27/7 al 2/8

 

 


In programmazione dal 27 luglio al 2 agosto:

LA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTO

Giovedì 27/7 – Sabato 29/7 – Lunedì 31/7 – Mercoledì 2/8: ORE 16.30

lasignoradellaportaaccantodi François Truffaut – 1981 – 106′

Bernard e Mathilde sono sono buoni vicini, ma lui la evita. Sette anni prima infatti i due si sono amati, e ora sono entrambi sposati. La passione si riaccende inevitabilmente, e la tragedia è dietro l’angolo. Un film di amori non sopiti e tradimenti borghesi, con una favolosa Fanny Ardant.


PARLIAMO DELLE MIE DONNE

Dal 27/7 al 2/8: 18.30 – 21.15

parliamodellemiedonnedi Claude Lelouch – Commedia – 2017 – 124′

Jacques Kaminsky, fotografo di guerra di fama internazionale e padre assente, trascorre più tempo a prendersi cura della sua fotocamera che delle sue quattro figlie Primavera, Estate, Autunno e Inverno. Trasferitosi da Parigi a Praz-sur-Arly, un paesino ai piedi del Monte Bianco, vuole trascorrere un felice riposo dal lavoro in una splendida baita nelle Alpi con la sua nuova compagna Nathalie. Jacques, però, sente di essere arrivato a un momento dove, per essere realmente appagato, ha bisogno di riconciliarsi con la sua famiglia e le sue quattro figlie, avute da donne differenti. Compito arduo, perché lui ha sempre preferito il lavoro agli affetti familiari. Così, il suo migliore amico Frédéric, spinto da una profonda e irrazionale amicizia, tenterà di farlo riconciliare con la famiglia attraverso una messinscena. Un’oscura menzogna che sconvolgerà la sua vita e quella delle persone intorno a lui, in quei giorni di apparente e festosa tranquillità.


VEDETE, SONO UNO DI VOI

Giovedì 27/7 – Venerdì 28/7 – Sabato 29/7 – Domenica 30/7: ORE 16.30

vdetesonounodivoidi Ermanno Olmi – Documentario 2017 – 76′

La storia personale di un protagonista dei nostri tempi che ripercorre azioni e pensieri di Carlo Maria Martini, col racconto di come s’è mantenuto fedele alla sua vocazione e ai suoi ideali. Attraversando eventi drammatici (terrorismo, Tangentopoli, crisi del lavoro, conflitti, solitudini) Martini ha dato senso a smarrimenti e inquietudini della gente, che ha visto un uomo libero e il principe di una Chiesa del vangelo, non dei dogmi. Grazie all’autenticità della sua testimonianza, che il film documenta, è stato punto di riferimento per credenti e non credenti, profeta di speranza, anticipatore di papa Francesco.


IL TERZO UOMO

VERSIONE ORIGINALE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO

Giovedì 27/7 – Sabato 29/7 – Domenica 30/7: ORE 18.30
Venerdì 28/7: ORE 21.15
Mercoledì 2/8: ORE 16.30

terzouomodi Carol Reed – 1949 – Thriller

Ambientato nella Vienna del dopoguerra. Holly Martins (Joseph Cotten), uno scrittore americano di western di scarso valore, arriva a Vienna per mettersi in affari con un vecchio amico di infanzia, Harry Lime, ma lo trova morto. Dopo aver scoperto che il suo amico era coinvolto nel giro di guadagni illeciti del mercato nero, Martins giura di vendicare il suo amico.


CANE MANGIA CANE

Giovedì 27/7 – Sabato 29/7 – Domenica 30/7 – Lunedì 31/7 – Martedì 1/8: ORE 21.15
Mercoledì 2/8: ORE 18.30 – 21.15

dogeatdogdi Paul Schrader – Usa 2016 – Azione 95′

Tre uomini molto diversi tra loro che, appena usciti dal carcere, devono riadattarsi alla vita civile. Sono Troy, che è alla ricerca di una vita semplice e lontana dal crimine, Diesel, che è sul libro nero della mafia e Mad Dog, che animato da una vera e propria vocazione sanguinaria, è il più folle e criminale. I tre si trovano immischiati in un rapimento importante: è l’ultimo colpo, quello definitivo. Ma le cose non vanno come devono andare e si ritrovano di nuovo in fuga tra sparatorie, violenze e suspence, per evitare la prigione e ricostruire le loro vite.


LE ULTIME COSE

Venerdì 28/7: ORE 18.30

ultimecoseRegia: Irene Dioniso
Drammatico, 85′ – Italia/Svizzera 2017

Torino, Banco dei pegni. Una moltitudine dolceamara impegna i propri averi, in attesa del riscatto o dell’asta finale. Tra i mille volti che raccontano l’inventario umano del nostro tempo, tre storie s’intrecciano sulla sottile linea del debito morale. Sandra, giovane trans, è appena tornata in città nel tentativo di sfuggire al passato e ad un amore finito. Stefano, assunto da poco, si scontra con la dura realtà lavorativa e assiste ai miseri maneggi nel retroscena del Banco. Michele, pensionato, per ripagare un debito si ritrova invischiato nel traffico dei pegni. Un racconto corale sullo stare nel mondo al tempo della grande diseguaglianza.


ROCCO E I SUOI FRATELLI

Lunedì 31/7 – Martedì 1/8: ORE 16.30

roccoeisuoifratellidi Luchino Visconti – Italia 1960 – 175′

Una vedova proveniente dal sud si trasferisce a Milano con i figli Simone e Rocco. Il primo, su consiglio di una prostituta di cui si é innamorato inizia la carriera pugilistica, ma la ragazza ben presto si stuffa di lui. Intanto, Rocco, tornato dal servizio militare, incontra Nadia e tra i due nasce l’amore. Simone scopre tutto e picchia il fratello. Allontanato dalla famiglia, cerca di riconquistare la donna ma al suo rifiuto, la uccide. Restaurato in 4K da Cineteca di Bologna in collaborazione con Titanus, TF1 Droits Audiovisuels e The Film Foundation.


FINALMENTE DOMENICA!

Venerdì 28/7 – Domenica 30/7 – Martedì 1/8: ORE 16.30

finalmente domenicadi François Truffaut – Francia 1983 – 111′

Impresario di un’agenzia immobiliare, Julian Vercel è sospettato dell’omicidio di un uomo che si scoprirà essere stato l’amante di sua moglie. Anche la stessa signora Vercel presto troverà la morte per mano di ignoti, ulteriore conferma, per il commissario Santelli, della colpevolezza di Julian. Per fortuna c’è Barbara, la segretaria dell’agenzia, che riuscirà a sbrogliare un mistero in cui è coinvolta la cassiera di un cinema, malviventi vari e persino un giro di equivoci night club.


sticker_generico_cardadocente_04-211x300sticker_musei-1280x1811

Annunci